testata
 
separa menu separa menu separa menu separa menu separa menu
dottoressa
 
hermes
  Centro Medico Polispecialistico
sinistro
loghetto
  MISSIONE E OBIETTIVI
separatore
loghetto
  PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA
separatore
loghetto
  RESPONSABILITA' DEL PERSONALE
separatore
loghetto
  INFORMAZIONI UTILI
separatore
loghetto
  DIAGNOSTICA DI LABORATORIO
separatore
loghetto
  DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
separatore
loghetto
  MEDICINA SPECIALISTICA
separatore
loghetto
  TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA
separatore
loghetto
  ALTRE INFORMAZIONI UTILI
separatore
loghetto
  DIETE CONSIGLIATE PER GLI ESAMI
separatore
loghetto
  PRINCIPI FONDAMENTALI
separatore
loghetto
  OBIETTIVI E STANDARD DI QUALITA'
separatore
loghetto
  POLITICA PER LA QUALITA'
separatore
loghetto
  PRIVACY
separatore
loghetto
  CORSI
separatore
loghetto
  LISTE DI ATTESA
separatore
sinistro2
visualizza certificato
corpo sx
loghetto
  DIAGNOSTICA DI LABORATORIO
separatore

scarica l'elenco delle prestazioni (pdf)

ORARIO  
GIORNI ORARIO DI LAVORO ORARIO DI PRELIEVO RITIRO REFERTI
LUNEDI - VENERDI 7:30 – 20:00 7:30 – 11:30 8:30 - 19:30
SABATO 7:30 – 13:00 7:30 – 11:30 8:30 - 13:00

Fatta eccezione per alcune analisi, per le quali necessita una prenotazione, è possibile effettuare il prelievo di sangue senza appuntamento tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 11.30.

È bene osservare un digiuno di 8 ore prima del prelievo, e se prescritto l’esame delle urine, vi invitiamo a raccogliere il campione della prima mattina negli appositi contenitori.

Nel caso di un’urgenza diagnostica il nostro medico provvederà a eseguire il prelievo ematico anche fuori orario e il Laboratorio si impegnerà ad effettuare le analisi, e a consegnare i referti entro il pomeriggio, salvo analisi i cui tempi di esecuzione sono materialmente più lunghi.

Chi lo desidera può prenotare presso i nostri centralini il prelievo domiciliare secondo l’orario più consono rimanendo comodamente nella propria abitazione.
La data di ritiro delle risposte viene comunicata al momento dell’accettazione.

È possibile avvalersi, previa richiesta, del servizio di recapito referti a casa.

Qualora vi sia la necessità di avere le risposte prima del giorno proposto è opportuno segnalarlo al momento della registrazione; sarà nostra cura, nei limiti del possibile, soddisfare le Vostre esigenze.


Il Laboratorio di analisi risulta così classificato:
Laboratorio generale di base di 3° Livello con annessi settori specializzati, finalizzati alle indagini diagnostiche in:

  • Chimica clinica e tossicologia
  • Microbiologia e sieroimmunologia (con esecuzione di esami di radioimmunologia - RIA)
  • Ematologia e coagulazione
  • Citoistopatologia
  • Biologia molecolare clinica

La qualità, l'ampia gamma e l'elevata specializzazione delle prestazioni sono garantite dalla professionalità dei Medici Specialisti in Biochimica e Chimica Clinica e Patologia Clinica, dai Biologi e dai Tecnici di laboratorio che vantano un’esperienza professionale ultraventennale.
La dotazione di strumentazione tecnologicamente d'avanguardia e la completa informatizzazione dell'intero processo analitico consentono al Laboratorio di eseguire gli esami con tempestività e in totale sicurezza e controllo, sia nelle fasi preanalitiche che in quelle analitiche e di refertazione.

Nell'ambito del Laboratorio di Analisi Cliniche, il Laboratorio di Biologia Molecolare si avvale del contributo di collaboratori altamente qualificati e di una dotazione strumentale all'avanguardia che garantisce il mantenimento di un eccellente livello di poduttività. Presso la Nostra struttura è possibile eseguire la ricerca delle più frequenti patologie ereditarie, quali la fibrosi cistica, la Beta talassemia e l’emocromatosi, ma anche la ricerca delle microdelezioni del cromosoma Y, di frequente causa di infertilità maschile.

Il Nostro Laboratorio si distingue da anni per lo studio delle trombofile ereditarie, mediante esami di emocoagulazione ed esami in PCR (ricerca delle mutazioni del Fattotre V, della protrombina, della MTHFR, del fibrinogeno, del fattore XIII, dell’ACE, del PAI-1, dell’HPA, dell’ApoB ed E) Inoltre, la recente introduzione della real-time PCR ci consente di identificare la presenza di agenti patogeni virali (HCV, HBV, Papilloma virus) e batterici (Chlamydia Thracomatis, Gardnerella vaginalis, Mycoplasma hominis, Ureaplasma urealiticum, Candida albicans, Thricomonas vaginalis) su sangue, tamponi e liquidi biologici vari.

La Citologia ricerca cellule di natura neoplastica in urina, espettorato, versamenti, materiale prelevato mediante agoaspirazione da organi e tessuti vari. Presso la Nostra struttura è possibile eseguire il pap-test con un metodo altamente innovativo denominato Thin Prep.

N.B.: Il costante controllo di qualità sia interno che esterno ci permette di conservare la massima garanzia ed affidabilità di tutti gli esami di laboratorio eseguiti nel nostro centro. Il codice a barre insieme con i cognomi vengono etichettati sulle provette di sangue per una doppia procedura di controllo campione: manuale ed ottica.


Modalità propedeutiche ed utili consigli per l’esecuzione degli esami di laboratorio

Per la maggior parte degli esami, prima del prelievo di sangue, è prescritto il digiuno. Per far si che i risultati siano attendibili è consigliato, nei giorni precedenti il prelievo, attenersi al regime dietetico abituale, evitando sia eccessi che restrizioni. Il prelievo di sangue è un atto medico veloce ed indolore soprattutto quando la sua esecuzione è affidata a mani esperte. Nel nostro centro effettuiamo i prelievi ematici anche a bambini di pochi mesi.


Modalità di raccolta dei campioni biologici

Esame delle urine completo
Il campione va raccolto con la metodica del “mitto intermedio” ovvero scartando il primo getto delle prime urine mattutine per poi raccogliere la rimanente minzione. È preferibile utilizzare recipienti monouso acquistabili nelle farmacie o reperibili presso i nostri punti di accettazione.

Urinocoltura
In questo caso è bene seguire alcuni accorgimenti fondamentali per non falsare l’esito dell’esame:

  1. utilizzare assolutamente contenitori sterili del tipo reperibili in farmacia
  2. prima della raccolta lavarsi accuratamente le mani
  3. pulire i genitali esterni
  4. raccogliere le urine sempre con la modalità “mitto intermedio”
  5. fare la massima attenzione a non contaminare il campione biologico
  6. richiudere accuratamente il contenitore immediatamente dopo la raccolta.

Raccolta analisi delle urine 24h
Per eseguire una corretta raccolta delle urine delle 24 ore è necessario scartare le urine della prima minzione mattutina che rappresentano il tempo “zero”, e raccogliere tutte le altre comprese quelle della prima minzione del secondo giorno,si avrà cosi un arco completo delle 24 ore. Per la raccolta è preferibile utilizzare il contenitore unico reperibile nelle farmacie.
N.B. Va consegnato tutto il volume delle urine raccolte. Il contenitore per ovvie ragioni igieniche non può essere restituito. Il laboratorio stesso provvederà al suo smaltimento.

Raccolta delle urine dei neonati
Per la raccolta delle urine dei neonati è importante utilizzare l’apposito sacchetto sterile che è facilmente reperibile nelle farmacie.
N.B. Consegnare il campione appena possibile. Qualora non fosse possibile consegnare subito il campione, è utile riporre lo stesso in un luogo fresco (circa 4 c°) e asciutto. Assolutamente non congelare il campione.

Raccolta urine per Test di Nordin
La sera precedente l’esame, dopo le 23.00, non bere, non mangiare e non fumare. La mattina dell’esame, alle ore 7.00 svuotare completamente la vescica e gettare queste urine. Successivamente bere 250 ml di acqua, evitare di bere altro, mangiare o fumare. Alle ore 9.00 urinare direttamente nel contenitore sterile e consegnarlo all’accettazione al momento del prelievo del sangue che va eseguito nella stessa mattinata nella quale vengono raccolte le urine.

Raccolta urine citologico urinario
Raccogliere le prime urine del mattino, per 3 giorni consecutivi, nell’apposito contenitore fornito dal Laboratorio, in quantità pari al livello contrassegnato sul contenitore stesso.
Compilare accuratamente la scheda allegata ai contenitori forniti dal Laboratorio.

Raccolta feci per: coprocoltura, esame parassitologico, esame chimico fisico
Raccogliere le feci nel contenitore sterile, acquistabile in Farmacia Prelevare con la palettina (inserita nel contenitore) una piccola quantità da 3 punti diversi delle feci ed introdurre i prelievi nel contenitore; isolare forme sospette di parassiti.
Consegnare prima possibile, comunque entro le 10.30
Per la coprocoltura sospendere eventuale terapia antibiotica da almeno sei giorni.
Per l’esame parassitologico è consigliabile eseguire l’esame su tre campioni in tre
giorni consecutivi.

Scotch-test (per la ricerca degli ossiuri)
Utilizzare nastro adesivo trasparente tipo scotch della lunghezza di 5-6 cm. Al mattino prima di defecare o urinare tamponare ripetutamente le pliche cutaneo-mucose perianale con la superficie gommata di un nastro adesivo trasparente; incollare la striscia su un vetrino e consegnarlo il prima possibile.

N.B.: Poichè la ricerca degli ossiuri si basa sul riscontro di uova deposte solo dalle
femmine che non tutti i giorni migrano per depositare le uova, è bene eseguire il test
per tre volte a giorni alterni

Feci per la ricerca del sangue occulto
Utilizzare contenitori sterili di plastica con il tappo a vite. Riporre nel contenitore circa
2 -3 grammi di feci (il volume di una noce). È solitamente consigliato eseguire l’esame
per tre giorni consecutivi per avere una certezza diagnostica maggiore.

N.B.: Con le nuove metodiche di ricerca immunocromatografiche non è più necessario
eseguire una dieta di preparazione propedeutica al test.


Liquido seminale per spermiogramma
Per eseguire correttamente l’esame del liquido seminale, un elemento fondamentale, da cui in buona parte dipende l'attendibilità dell'esame stesso, è rappresentato da una corretta modalità di raccolta del campione. Il campione deve essere raccolto esclusivamente per masturbazione, in un contenitore sterile di plastica, dopo accurata igiene dei genitali e dopo aver osservato un periodo di astinenza sessuale non inferiore ai 3 giorni e non superiore ai 5.
Il campione deve essere raccolto esclusivamente in laboratorio.
E' necessario, inoltre, che il campione venga raccolto per intero (a causa della differente composizione del liquido seminale nelle diverse parti dell'eiaculato); la perdita anche di una piccola quantità iniziale o finale può pregiudicare il test anche in maniera notevole
E’ consigliabile ripetere l’esame per almeno 3 volte, a distanza di 15-30 giorni l'uno dall'altro, in quanto si possono verificare nello stesso soggetto delle sensibili variazioni di alcuni parametri.

N.B.: Per gli esami colturali non è necessaria l’astinenza dai rapporti sessuali.

Prelievo di sangue venoso per intolleranze alimentari
Per questo tipo di esame è richiesta la prenotazione.
Il prelievo viene effettuato a digiuno, da almeno 8-10 ore.
Sotto controllo medico sospendere almeno 48 ore prima del prelievo i farmaci a base di cortisone o altri steroidi. Non effettuare il prelievo in caso di raffreddore, influenza o altre malattie infettive; riprendere un nuovo appuntamento non prima di 10-15 giorni dopo la guarigione della malattia.

Tampone faringeo
Il paziente deve presentarsi in laboratorio a digiuno e senza aver lavato i denti. Evitare l'uso di colluttori orali. La terapia antibiotica deve essere sospesa da almeno sei giorni.

Raccolta espettorato per coltura e/o ricerca BK al microscopio
Si consiglia di ripetere l’esame per tre giorni consecutivi. Ogni giorno, al mattino, a digiuno, raccogliere l'espettorato con un colpo di tosse in un contenitore sterile.
Attenzione! Nei tre giorni della raccolta evitare l'uso di colluttori orali.

 
corpo dx
Aperto tutto l'anno
Orario per il pubblico: dal lunedì al venerdì 7.30 - 20.00; sabato chiusi fino al 31/12/2015
x
Inserire le informazioni necessarie alla prenotazione


Email:



Richiesta:







Sarete contattati il più presto possibile.
Grazie